Anapeson al Torino Film Festival

Il film breve Anapeson (“Senza sonno”, Italia, 2015, 38’.
Nella Foto) di Francesco Dongiovanni viene presentato alla 33.ma edizione del Torino film festival, nella sezione “Italiana.Corti” Mercoledì 25 Novembre al Cinema Lux (sala 2, ore 22:00) dallo stesso regista e da: Perla Sardella, Giulio Squillacciotti, Elisabetta Falanga e Mariangela Ciccarello.
(Sono previste le repliche: in data 26 novembre ore 9:30 e 28 Novembre ore 11:45).
Scritto dal regista Francesco Dongiovanni con Marco Cardetta, racconta con un linguaggio originale e forti scene d’impatto, la storia del Castello/Masseria abbandonato di San Basilio in territorio di Mottola, residenza per secoli dei duchi De Sangro - Caracciolo, proprietari del più grande latifondo del Sud Italia.
Il palazzo - chiamato dai contadini “Casino del Duca” - è stato il centro antropologico di un’intera regione, e oggi non è che un maniero abbandonato e depredato: la Storia e la modernità hanno operato la loro azione distruttiva.
Il contrasto tra la magnificenza perduta e la desolazione contemporanea viene raccontato attraverso lo sguardo di un viaggiatore svizzero che nel Settecento visitò quei luoghi.
Ne viene fuori il ritratto di una Puglia e di un Sud Italia sconosciuti, insoliti, affascinanti e primordiali, fuori da qualsiasi cliché da cartolina.
Produzione esecutiva Murex Production.
Film prodotto da Apulia film commission.
Il progetto filmico è stato selezionato per “Progetto Memoria 2014”, iniziativa che affida ai giovani registi pugliesi la realizzazione di documentari e cortometraggi che contribuiscono alla diffusione dell’identità e della storia della regione Puglia.

Leggi tutto l'articolo