"Anch'io ti voglio bene, papi"

 Qualche giorno prima dell'inizio della scuola mi sono arrabbiato con il mio ometto(nonono, altro che arrabbiato, ero proprio incazzato di brutto ...)"MA E' POSSIBILE CHE IN TRE MESI DI VACANZA TU NON ABBIA  MAI APERTO UN LIBRO, DICO UNO, SOLO UNO ...
MANCANO TRE GIORNI ALL'INIZIO DELLA SCUOLA E TI METTI A FARE I COMPITI ADESSO?MA STIAMO SCHERZANDO?E BRONTOLI PURE ...
MA IO DICO, E' MAI POSSIBILE ARRIVARE A QUESTO PUNTO????"E lui, dopo la sfuriata, che fa?Magari si metterà una mano sulla coscienza e ammetterà di aversela presa un po' troppo comoda, penso ioFigurarsi, ...
magari lo facesse!Lui, invece, con tutta la calma del mondo, con gli occhi che ridono e come parlasse ad uno che gli ha appena fatto un regalo, mi guarda e mi dice:"Anch'io ti voglio bene, papi"Giuro, non ho saputo più cosa direE intanto rideva, oh si, come rideva, ...
LUI!Ahahh!...Katy Perry Hot N'Cold 

Leggi tutto l'articolo