Anche dal Molise all’assemblea costituente del Nuovo Centrodestra

TERMOLI - Anche i presidenti dei circoli del Nuovo Centro Destra del Molise hanno partecipato all’assemblea costituente che si è svolta a Roma da venerdì 11 a domenica 13 aprile, concludendosi con l’acclamazione all’unanimità di Angelino Alfano come primo presidente della nuova formazione politica.
Nel discorso conclusivo del presidente Alfano sono emerse tutte le ragioni che hanno portato alla nascita del Nuovo Centro Destra: il senso di responsabilità che ha portato ad anteporre il bene comune a logiche di interessi personali, la volontà di lavorare non per distruggere ma per costruire, liberando da vincoli eccessivi tutti coloro che hanno intenzione di impegnarsi in prima persona per la costruzione della società civile, la difesa di valori quali la persona, la famiglia, la sussidiarietà e la solidarietà.
Sono le stesse ragioni che hanno portato alla nascita anche in Molise di alcuni circoli del Nuovo Centro Destra, in particolare i 4 circoli nati a Termoli e denominati “Costruiamo il futuro”, caratterizzati per l’attenzione al lavoro (Agostino De Fenza), ai giovani (Christian Zaami), all’educazione (Mario Mascilongo) e al sociale (Giulio De Santis), ed il circolo “Vaclav Havel” di Isernia (Goffredo Giacca).
Come ricorda uno dei promotori dei circoli, l’ex assessore del Comune di Termoli Agostino De Fenza, questo tentativo di costruzione dal basso richiede impegno e spirito di sacrificio, ma consente di essere protagonisti in prima persona, senza lasciare che la propria vita sia determinata da scelte calate dall’alto.

Leggi tutto l'articolo