Anche il City pensa a risparmiare

Dopo anni di spese folli, non sempre ripagate da altrettanti successi sul campo, anche il Manchester City degli sceicchi di Abu Dhabi ha deciso di prestare maggiore attenzione ai propri conti.  Nonostante la stagione 2014/2015 si sia conclusa senza la conquista di alcun trofeo, infatti, la dirigenza dei Citizens ha abbassato il proprio monte ingaggi (193,5 milioni di sterline, circa 260 milioni di euro), chiudendo, per la prima volta, il proprio bilancio in attivo.    Secondo i dati diffusi, infatti, il club di Manchester ha registrato un attivo di 10,7 milioni di sterline (14,5 milioni di euro).
Nella stagione precedente il City aveva chiuso invece con un passivo di 22,9 milioni di sterline (31 milioni di euro).

Leggi tutto l'articolo