Anche l'ovetto Kinder, accusato di sorpresa razzista.

Polemica per gli ovetti Kinder, per una sopresa accusata di essere razzista.

Una polemica non nata dagli Stati Uniti che dopo diversi anni per motivi etici, si è deciso di vendere gli ovetti kinder della Ferrero senza sopresa all'interno.
La questione è nata da una classica sorpresa contenuta nella scatolina gialla, quella di cui tutti noi ci abbiamo giocato quando eravamo bambini.
La sopresa Kinder è un pupazzetto a forma di uovo, con il particolare che ha in mano 3 palloncini con sopra la sigla K K K, e il significato è  "Ku Klux Klan", anche al di fuori degli Usa, in tutto il mondo quella sigla ha sempre avuto il significato di Ku Klux Klan, la violenta organizzazione americana razzista.

Però io credo che sia una polemica sterile, ma i responsabili della Ferrero l'avranno fatto in buona fede senza saperne il significato.
Polemiche sui social in tutto il mondo, c'è chi addirittura attribuisce il ciuffo biondo del pupazzetto Kinder a Donald Trump , c'è chi invece afferma che ...

Leggi tutto l'articolo