Ancora 10mila api morte in Veneto. È il copione di un thriller già visto... E il nome degli assassini è già conosciuto: i pesticidi...!

 
 
 
.
.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
 
.
 
Ancora 10mila api morte in Veneto. È il copione di un thriller già visto... E il nome degli assassini è già conosciuto: i pesticidi...!
Gli apicoltori intorno al Piave denunciano l'uso di pesticidi a base di neonicotinoidi. Non è la prima volta che succede. Nel 2018 erano stati trovati morti 60mila insetti impollinatori.

10mila api morte sono state ritrovate dagli apicoltori di Musile, comune veneto compreso tra i fiumi Piave e Sile. Le prove raccolte sinora fanno pensare al solito colpevole: i pesticidi a base di neonicotinoidi. Gli apicoltori infatti denunciano l’uso di diserbanti spruzzati vicino a fossati e corsi d’acqua, che inquinano fiori ed erba e di conseguenza anche le api, morte in massa davanti ai loro alveari.
Nel giugno 2018 un caso analogo: trovate morte 60mila api
Non è la prima volta che nel basso Piave si assiste a una morìa del genere: a giugno dello scorso anno, infatti, dall’altra parte del Piave,...

Leggi tutto l'articolo