Ancora sangue sulla Trignina: muore un vigilantes, due i feriti

Ancora una volta la Trignina si rivela una strada pericolosa.
Questa mattina all'alba, all'uscita della galleria Serrine, nella zona di San Giovanni Lipioni, lo scontro tra due vetture è costato la vita a è Giuseppe Fiore 58 anni di Trivento, guardia giurata dell'istituto di vigilanza Ivri.
L'uomo viaggiava sulla Fiat Panda di servizio in direzione Isernia e si è scontrato con un'Alfa Romeo 159 station wagon che procedeva in senso opposto verso la costa, a bordo due ragazzi, uno di Trivento, l'altro di Roccavivara, che feriti sono stati trasportati all'Ospedale di Vasto.
È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Vasto per estrarre il corpo orami senza vita del vigilantes dalla vettura in cui era stato intrappolato.
Per lui purtroppo i soccorsi sono stati vani.
La salma è stata trasportata presso l'ospedale di Vasto dove verrà effettuato l'esame autoptico.
Sul posto i carabinieri della stazione di Celenza Sul Trigno che stanno ricostruendo la dinamica dello scontro frontale.
Per alcune ore il traffico è rimasto bloccato, con mezzi pesanti ed autovetture rimasti fermi in galleria e nel tratto di strada all'esterno per consentire le operazioni di rimozione delle vetture e pulizia della sede stradale.
  Clicca per ingrandire Il luogo dell'incidente Il comunicato dell'Anas. Strada chiusa al traffico, lo annuncia L’Anas tramite un comunicato stampa: "Un tratto di strada della statale 650 ‘di Fondo Valle Trigno’ è provvisoriamente chiuso, a causa di un incidente mortale, il tratto in corrispondenza del bivio per San Giovanni Lipioni e Madonna di Canneto.
L'incidente, le cui cause sono in corso di accertamento, ha coinvolto due veicoli e ha provocato il decesso di una persona e il ferimento di altre due.
Il traffico viene deviato con uscita a Roccavivara, utilizzo della strada provinciale parallela alla statale 650 e rientro a Montefalcone Montemitro e viceversa.
Le squadre dell’Anas e la Polizia Stradale sono presenti sul posto per la gestione della viabilità e per effettuare i rilievi del caso, al fine di ripristinare la regolare circolazione nel più breve tempo possibile".
di Redazione ZonaLocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutto l'articolo