Ansaldo STS sigla un contratto per la metro di Taipei

(Teleborsa) - Ansaldo STS e Hitachi come membri del consorzio ARH (formato da Ansaldo STS, RSEA Engineering e Hitachi), hanno firmato un contratto chiavi in mano con New Taipei City Government Department of Rapid Transit System per la metro di Taipei.Lo scopo del lavoro per Ansaldo STS, come leader del consorzio, prevede la fornitura della tecnologia CBTC (Communication Based Train Control) e di tutti i sistemi elettromeccanici (alimentazione, telecomunicazioni, porte di banchina, sistema per la bigliettazione, SCADA e delle attrezzature del deposito), per un controvalore pari a 219,8 milioni di euro (IVA esclusa).L'ambito di fornitura di Hitachi comprende la progettazione e la realizzazione di vetture per treni metropolitani e consiste in 29 treni a due vetture per un totale di 58 vetture.Per l'autorità di Taipei questo progetto chiavi in mano comprende opere Civili, Elettromeccaniche e Rotabili ed è la prima metropolitana di media capacità costruita e gestita da New Taipei City. La lunghezza totale della Linea di Sanying è di 14,29 km con 12 stazioni e un deposito.
La linea che prevede stazioni completamente sopraelevate, parte dalla stazione di Dingpu Linea Blu della MRT a Tucheng, passa da Sanxia fino a Yingge.Come parte del progetto “3-rings-3-lines” (3 anelli - 3 linee), la Linea di Sanying entrerà nella fase costruttiva nella seconda metà del 2016 con completamento previsto per il 2023, e costituirà per i cittadini di New Taipei City un sistema di trasporto pubblico comodo e sicuro.

Leggi tutto l'articolo