Ansie mattutine...ci mancava solo Pessotto!

Sono letteralmente sconvolta per il mio Pessottino.
Questa storia mi ha intristito troppo! Io ho ancora la sua figurina appiccicata sull'anta interna dell'armadio, uno degli ultimi segni del passaggio dell'adolescenza che tutto sommato nonostante i miei 25 anni non credo di avere del tutto superato! Tempo fa stavo per strapparla via ma poi non ce l'ho fatta...è lì da anni, è rassicurante.
Luchino, ma che mi combini!!! Tu, sempre con quella faccia allegra e affabile! Spero con tutte le mie forze che si riprenda al più presto.
Ho inserito anche la preoccupazione per Pessotto nella mia testa già abbastanza confusa.
Oggi mattinata di paranoie...perché sono così?? Sono capace di soffermarmi su un pensiero per un tempo indefinito.
Il più delle volte sono anche cavolate, nel senso che a ripensarci nei giorni successivi realizzo che si tratta di stupidaggini, ma sul momento mi sembrano abbastanza gravi.
Oggi mi sono anche soffermata a pensare all'invito x una passeggiata che 2 ragazze hanno fatto a lui e al suo amico che è anche mio amico...invito neanche preso in considerazione, ma il fatto stesso che sia stato fatto mi infastidisce parecchio! Perché questo non sarebbe successo se queste simpaticissime fanciulle sapessero che lui non è proprio a disposizione e che quella ragazza altina con i capelli ricci che esce sempre con loro non è una qualunque, ma è una che non vuole che venga sfiorato quello che almeno x il momento è suo! Invece è tutto un segreto.
Davanti agli amici più intimi si scherzare e si sta anche abbracciati, davanti a tutti gli altri ci si comporta quasi da estranei.
Questa è una delle cose che mi pesa di più e credo che lui non ne abbia idea.
Non gliene ho mai parlato.
Non posso certo rimproverargli di essere uno sciupafemmine, quel che giusto è giusto, ma mi dà troppo fastidio l'idea che altre ragazze possano pensare che lui sia totalmente libero...non lo è!!! Mah, mi ero ripromessa di non pensarci in queste 2 settimane...vado a studiare...

Leggi tutto l'articolo