Antonio Montanari * Riministoria

Riministoria© Antonio Montanari
"Nell'occhio dell'Ovra" di Sara Croce
Sara Croce in questo volumetto "Nell'occhio dell'Ovra" (ed. La Pietra), ha raccolto una serie di documenti degli apparati fascisti e repubblichini (1930-1944) relativi a suo marito, il comunista Decio Mercanti, figura ben nota della resistenza romagnola. Il libro è costruito a più livelli. Il racconto autobiografico di Mercanti s'accompagna alle carte della polizia. I testi di chiarimento e di collegamento sono stati stesi invece da Sara Croce.
Una lettura attenta permette quindi varie riflessioni. La prima, che è facilmente trascurata perché si privilegiano le altre più legate all'antifascismo, riguarda il tessuto sociale dell'Italia all'inizio del secolo (Mercanti nasce a Forlì nel 1902), ed il problema drammatico dell'emigrazione. A nove anni, Mercanti segue la famiglia a Ventimiglia, dove lavora come 'bocia' accanto ai minatori, guadagnando una lira al giorno.
A 14 anni, si arruola tra i civili del Genio Militare...

Leggi tutto l'articolo