Antropologie e seduzioni future

Potremmo affidarci alla cultura e al professor La Cecla, che insegna antropologia culturale in varie università, per apprendere cosa si deve fare e non si deve fare nel corso dei rituali di seduzione/fascinazione che mettiamo in opera durante le nostre vite.Ma si deve mettere nel conto che non basta un libro per imparare a ‘saperci fare’ e magari anche la lettura dei codicilli del codice penale relativi al rispetto delle persone può essere d’aiuto; ma se consideriamo le troppe tribù di Neanderthalensis che ancora sopravvivono nelle nostre città e quartieri o che importiamo tramite ‘barconi’ e li stipiamo nelle enclaves nemiche e nei ghetti delle periferie urbane delle metropoli europee, beh, la cosa si fa complessa e di difficilissima gestione – e le cronache degli stupri e dei ‘femminicidi’ sono lì a dirci che non basta chiamare l’uno-cinque-due-due o il centododici/13 a violenza ormai avvenuta e che, forse, è prevalente il gutturale lessico cavernicolo nei faticosi rapporti tra uomin...

Leggi tutto l'articolo