Anziani coniugi trovati morti, è omicidio-suicidio: «Lui l'ha strangolata, poi si è sparato col fucile»

Dramma a Firenze dove una coppia di anziani coniugi è stata trovata morta nella casa in cui viveva: sul posto è intervenuta la polizia con volanti, squadra mobile e scientifica. Lui aveva 93 anni, lei 88: dalle prime informazioni, pare che l'uomo si sia suicidato sparandosi con un fucile, mentre sono ancora da chiarire le cause della morte della moglie, trovata sul letto senza segni apparenti di arma da fuoco sul corpo.

A capire quanto era accaduto sono stati alcuni parenti: sono andati a casa della coppia preoccupati perchè non avevano notizie dei due coniugi e hanno fatto l'orribile scoperta. L'abitazione si trova in via Francesco Caracciolo, nella zona di via Faentina: sul posto sono intervenuti gli uomini delle polizia, della squadra mobile e della polizia scientifica, con il pm di turno per il sopralluogo, che ha disposto l'autopsia.
PROBABILE OMICIDIO-SUICIDIO Secondo gli inquirenti, si tratterebbe di un omicidio-suicidio: l'uomo, 93 anni, avrebbe ucciso la moglie strangoland...

Leggi tutto l'articolo