Anziani trovati morti in casa, uccisi

(ANSA) – TREVISO, 1 MAR – Sono stati uccisi i due anziani, marito e moglie settantenni, trovati morti oggi nel giardino della loro casa in una zona isolata di Cison di Valmarino (Treviso).
L’ipotesi del duplice omicidio è stata confermata dagli investigatori.
I corpi di entrambi, in particolare quello della donna, presentavano numerose ferite inferte con un corpo contundente e con un’arma da taglio, probabilmente un pugnale, che non è stato ritrovato.
L’abitazione non presenta segni di effrazione e, ad un primo sopralluogo, non mancherebbero oggetti di valore o somme di denaro.
Elementi che apparentemente farebbero escludere l’ipotesi di una aggressione a scopo di rapina.
Le vittime sono un pensionato e una casalinga; una coppia senza problemi economici, ma non benestante.
La figlia, che si era recata a trovare i genitori, si è insospettita entrando in casa e notando un certo disordine.
Così ha cercato i genitori sul retro dell’abitazione, scoprendo i due corpi a terra in giardino, uno distante dall’altro.