Apparizioni a Rue bac (1830)

Apparizioni della Madonna a Rue Bac (1830)   La nitte del 1luglio alle ore 23:30, Suor Labourè,Suora delle figlie della  Carità di San Vincenzo de Paoli,sentì ai piedi del letto  qualcuno che la chiamava  "Suor Labourè! "Suor Labourè".La santa su svegliò e vide un bimbo all'apparente  età di 5 anni(in realtà era il suo Angelo custode),che le disse di recarsi nella Cappella dicendole "Vieni in cappella la Madonna ti aspetta".Suor Labourè non esitò e seguì il suo Angelo custode.Appena giunsero nel Prespiterio, Suor Labourè senti come un fruscio di vesti di seta,ed ecco dal lato destro dal quadro di San Giuseppe apparire la Madonna.Appena la suora vide la Madonna,con una felicità incontenibile si inginocchiò giunse le mani e le appoggiò sul grembo della Madre di Dio.
La Madonna e Suor Labourè colloquiarono per 2 ore.Prima di andarsene la Madonna le disse" Ritornerò, figlia mia,perchè ho una missione da affidarti!".La Madonna aveva tra le mani un globo che di colpò si alzò,le mani della Santa Vergine si abbassarono e dalle mani della Vergine uscivano raggi luminosi.Questi raggi dirà la Madre di Dio,sono simbolo delle grazie che la Madonna sparge su coloro che gliele chiedono.Di colpi si formò un quadro ovale lettere d'oro recando la scritta  "O Maria concepita senza peccato prega per noi che a te ricorriamo" dopo apparve una M sormontata da una Croce.
.
Ebbe così inizio, tra la Mamma Celeste e l'umile suora, un colloquio durato oltre due ore.
Prima di scomparire, come qualcosa che si spegne, la SS.
Vergine disse a S.
Caterina: "Ritornerò, figlia mia, perché ho una missione da affidarti!".
Sotto la M apparvero brillanti il Sacro Cuore di Gesù e il Cuore Immacolato di Maria,il tutto era circondato da 12 stelle.Suor Labourè senti una voce che le disse"Fai coniare la medaglia su questo modello,le persone che la porteranno al collo con fiducia,riceveranno grandi  grazie".
La medaglia  dell'Immacolata venne coniata due anni dopo(1832), e per il grande numero di grazie ottenuti,venne ribattezzata  "La medaglia miracolosa".
!".
La medaglia dell'Immacolata, coniata nel 1832, fu denominata dal popolo stesso Medaglia Miracolosa per eccellenza, per il gran numero di grazie spirituali e materiali ottenute per intercessione di Maria.Il 27 novembre 1830,la Madonna apparve per la seconda volta a Suor Labourè.La suora sentì un fruscio di veste di seta e vide sull'altare la Madre di Dio.La Madonna reggeva tra le mani un globo che offriva a Dio con atteggiamento materno.La suora udì una voce che le [...]

Leggi tutto l'articolo