Apple starebbe pianificando la concorrenza su Spotify

Alessandra Bormio per RED||Carpet Apple si appresterebbe ad annunciare la sua risposta alle soluzioni proposte da Spotify.
A quando la partenza del concorrente servizio per ascoltare musica? Nel corso della Worldwide Developer Conference (WWDC), che si svolgerà la prossima settimana nella città californiana di San Francisco, Apple potrebbe lanciare un nuovo servizio per ascoltare musica.
Si rivelerebbe la risposta a quanto sta proponendo Spotify, piattaforma digitale decisamente popolare, principalmente utilizzata tramite una app per smartphone.
A riportare l'anticipazione è il Wall Street Journal, che evidenzia similitudini proprio con il marchio concorrente.
Negli USA, il servizio di Apple avrà un prezzo 10 dollari al mese per lo streaming illimitato, ma sembra che nessun livello operativo on-demand sarà legato a sponsor o annunci pubblicitari.
Apple starebbe anche cercando di attirare gli utenti disposti a pagare per ascoltare musica con una versione rinnovata del suo servizio iTunes Radio, che potrebbe essere caratterizzato da contenuti riferiti a musicisti come Drake e Dr.
Dre.
Il colosso californiano - che ha il suo quartier generale a Cupertino - ha lungamente ignorato i servizi di abbonamento per ascoltare musica, preferendo concentrarsi sul negozio di download digitale iTunes.
Con le vendite in calo, e i servizi come Spotify che hanno guadagnato terreno, Apple starebbe cercando d'invertire la rotta.
Lo scorso anno ha acquistato Beats Electronics per 3 miliardi di dollari, una transazione che ha incluso le proprietà del servizio in abbonamento di Beats Music della società rilevata da Dr.
Dre e Jimmy Iovine.
Beats Music (o il successore) dovrebbe corrispondere al nuovo servizio per sentire musica offerto da Apple.
© RED||Carpet, 2015 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo