Approda a Ischia il tour della fiction "L'amica geniale"

Sin dal suo debutto sulla televisione italiana, "L'amica geniale" è stata un successo.
Un successo che si ripete, puntata dopo puntata.
E che ha portato ad affezionarsi non solo ai suoi personaggi, ma anche ai suoi luoghi.
Dopo le scene girate a Napoli, la terza puntata - andata in scena mercoledì 12 dicembre - è stata l'esaltazione di Ischia.
È qui, che il vaporetto approda.
A Ischia Ponte, all'ombra del Castello Aragonese e con vista sulla spiaggia dei Maronti.
Due luoghi che di Ischia sono il simbolo, e un must per ogni turista.
Circondata da maestose colline, le cui rupi nascondono anfratti che gli abitanti dell'isola chiamano "cave", la spiaggia dei Maronti è considerata una tra le spiagge più belle d'Italia.
È lunga 3 chilometri, ed è sita su quella parte di Ischia che Federico d'Aragona donò al popolo ischitano, per permettergli di godere dei promontori, delle spiagge e del mare per mezzo miglio attorno alla costa.
Mentre, il Castello Aragonese, è un gioiello antico di venticinque secoli.
Un luogo ricco di storia, passato attraverso matrimoni regali e bombardamenti.
E che oggi visitare è d'obbligo.
«Siamo orgogliosi di aver mostrato in prima serata alcuni dei luoghi più belli del nostro territorio, certi che una produzione così importante abbia ricadute positive sul nostro turismo», ha raccontato a La Repubblica il sindaco Enzo Ferrandino.
«Quello andato in onda ieri in Italia, e in precedenza negli Usa, è un vero e proprio spot promozionale per Ischia: il film può diventare un vero e proprio "driver", l'idea guida nella programmazione di una vacanza», gli ha fatto eco il presidente di Aicom (associazione che riunisce i commercianti dell'isola) Marco Bottiglieri.
Michelangelo Messina, patron dell'Ischia Film Festival, ha invece presentato il nuovo movie-tour nel borgo di Ischia Ponte, un percorso di tre ore alla scoperta di tutti i set della serie tv, ma anche degli altri celebri film che ad Ischia sono stati girati, da "Cleopatra" con Liz Taylor a "Il talento di Mr Ripley", da "Il paradiso all'improvviso" fino all'ultimo film di Muccino "A casa tutti bene".
Seguendo così un trend, quello del cineturismo, che è in costante ascesa.
"L'amica geniale", best-seller in formato cartaceo trasformatosi in un successo del piccolo schermo, è già stata confermata per una seconda stagione.
E, ancora una volta, tornerà davanti alla telecamera Margherita Mazzucco, una delle protagoniste dei primi 8 episodi nonché tra le più amate dal pubblico.

Leggi tutto l'articolo