Aprilia, morto dopo inseguimento: Trupo nega di avere colpito la vittima al volto

Cronaca
19 marzo 2019
Aprilia, morto dopo inseguimento: Trupo nega di avere colpito la vittima al volto
Interrogatorio di garanzia stamattina per la guardia giurata accusata di omicidio preterintenzionale
Elena Ganelli

Interrogatorio di garanzia nella mattinata di oggi, 19 marzo, in Tribunale a Latina per Giovanni Trupo, la guardia giurata raggiunta nei giorni scorsi da un’ordinanza di custodia cautelare con l’accusa di omicidio preterintenzionale per la morte di Hady Zaitouni.
Il 43enne di nazionalità marocchina era morto ad Aprilia il 29 luglio dello scorso anno al termine di un rocambolesco inseguimento iniziato in via Guardapasso e conclusosi tragicamente sulla Nettunense dove, almeno secondo gli investigatori, sarebbe stato picchiato perché sospettato di essere un ladro.
Trupo, che si trova agli arresti domiciliari ed è assistito dall’avvocato Emilio Siviero, è stato interrogato dal giudice per le indagini preliminari Mario La Rosa, lo stesso che nei giorni scorsi ha em...

Leggi tutto l'articolo