Aquila delle Steppe.... Regina incontrastata dei cieli Kazaki!

Aquila delle Steppe....
Regina incontrastata dei cieli Kazaki!   Un animale imponente! Se dovesse capitarvi di fare un giro per le steppe eurasiatiche volgete lo sguardo al cielo....
Magari un'aquila vi sta volando sulla testa! Aquila nipalensis Hodgson, 1833 L’Aquila delle steppe è un uccello rapace di grandi dimensioni; 62-81 cm di lunghezza con un’apertura alare che arriva ai due metri.
Le parti dorsali del piumaggio sono marroni mentre le penne remiganti e le timoniere sono molto più scure, tendenti al nero.
Come tutte le aquile appartiene alla famiglia Accipitridae.
  Nidifica dalla Romania e verso est arriva al sud della Russia fino alle steppe della Mongolia.
Gli individui che vivono in Europa  e Asia centrale svernano in Africa, mentre quelli che vivono più a est in inverno raggiungono l’India.
All’interno del suo areale preferisce habitat aperti e dal clima secco, come deserti, steppe o la savana.
La dieta dell’Aquila delle steppe è composta soprattutto da carogne fresche di ogni specie, ma gradisce anche roditori e altri piccoli mammiferi fino alle dimensioni di un coniglio.
È in grado di catturare anche uccelli fino alle dimensioni di una pernice.
Spesso ruba il cibo ad altre specie di rapaci.
  L’aquila delle steppe depone da 1 a 3 uova all’interno di un nido costituito da bastoncini su un albero.
Le sue vocalizzazioni sono molto simili a quelle di un corvo.  Solitamente si tratta di un uccello silenzioso.
L’aquila delle steppe è l’animale ufficiale dell’Egitto e del Kazakhistan.
 

Leggi tutto l'articolo