Architettura a Venezia

Chiunque è appassionato di viaggi e architettura non può non visitare Venezia.
Il capoluogo Veneto è riconosciuto a livello internazionale come una delle città più belle del mondo e il suo patrimonio artistico e architettonico è tutelato dall'UNESCU, non vi resta allora che visitarlo!! Appena arrivati a Venezia la tappa fondamentale del viaggio deve essere Piazza San Marco.
Delineatasi nel Medioevo ha assunto le attuali dimensioni nel dodicesimo secolo e ha un forte carattere Rinascimentale, la peculiarità maggiore è sicuramente data dal fatto che è una piazza chiusa, sembra quasi un grande salone.
La piazza ha una forma trapezoidale e ai suoi lati uniformi si ergono edifici di stupefacente eleganza, come la rinascimentale Torre dell'Orologio (costruita tra il 1466 e il 1499, con il suo arco sottostante collega la piazza con le mercerie, il quadrante dell'orologio è costituito da oro e smalto blu e indica ora, giorno, fasi lunari e zodiaco), le Procuratie Vecchie e Nuove (edificio del 1514, destinato alla più alta Magistratura della Repubblica Marinara si estendeva per 150 metri con un portico di 50 arcate, una parte fu demolita e poi ricostruita, prendendo il nome di Procuratie Nuove, tra il 1616 e il 1640), la neoclassica Ala Napoleonica (costruita nel 1810 per volere di Napoleone, contenente un magnifico salone da ballo), il palazzo Ducale (costruito nel quattordicesimo secolo come castello fortificato, è stato più volte distrutto e ricostruito per poi assumere la forma attuale intorno al sedicesimo secolo, assumendo le vesti di un palazzo amministrativo), infine sull'ultimo lato troviamo la Basilica di San Marco e il campanile di San Marco.
La Basilica di San Marco fù costruita per la prima volta nell'828 salvo poi subire numerose ricostruzioni e infine assumere le caratteristiche che anche noi oggi vediamo intorno al 1603.
Dall'esterno si può ammirare la maestosità della costruzione con le facciate intrise di mosaici e gotiche fioriture.
Al suo interno la Basilica (che nel 1807 ha assunto il titolo di Cattedrale) è un mix di mosaici e di opere costruite in marmo greco e orientale.
Il campanile di San Marco, alto quasi 100 metri, anticamente veniva utilizzato come faro per i naviganti, al di sotto della Torre la Loggetta del Sansovino segna l'imbocco con la Piazzetta di San Marco.
Ma non solo Piazza San Marco, Venezia è piena di opere architettoniche da visitare, come ad esempio i suoi ponti, il Ponte di Rialto oppure il Ponte dell'Accademia o anche il Ponte degli Scalzi, sono magnifiche costruzioni [...]

Leggi tutto l'articolo