Archiviati i mondiali. E' già tempo di Euro 2012

NYON (Svizzera) - Non si sono ancora spenti i riflettori sul trionfo della Spagna nella Coppa del Mondo FIFA, che già si guarda avanti alle qualificazioni per UEFA EURO 2012.
La prima partita verso la fase finale del torneo in Polonia e Ucraina avrà luogo a Tallin l’11 agosto, con l’Estonia che ospiterà le Isole Faroe nella gara d’esordio del Gruppo C.
Dopo il primo assaggio le qualificazioni entreranno nel vivo venerdì 3 settembre.
Inoltre, lo scorso settembre la FIFA ha deciso di modificare le giornate riservate ai doppi impegni del calendario internazionale: non più venerdì/sabato-mercoledì, bensì venerdì/sabato-martedì.
La Spagna, campione in carica, esordirà nel Gruppo I in trasferta contro il Liechtenstein, mentre l’Olanda, vice campione del mondo, giocherà a Serravalle contro San Marino.
Sconfitta dalla Spagna sia nella semifinale mondiale in Sudafrica che nella finale di UEFA EURO 2008, la Germania inizierà il cammino alla ricerca del quarto titolo continentale in trasferta a Bruxelles contro il Belgio.
Laurent Blanc e Cesare Prandelli esordiranno in gare ufficiali alla guida di Francia e Italia rispettivamente contro Bielorussia ed Estonia.
Il neo Ct della Grecia, Fernando Santos, proverà a emulare l’impresa del suo predecessore Otto Rehhagel a UEFA EURO 2004 partendo dalla gara interna contro la Georgia nel Gruppo F.
Sempre quel giorno, Inghilterra e Portogallo proveranno a mettersi alle spalle l’uscita prematura dal Mondiale affrontando in casa Bulgaria e Cipro.
Delle 13 squadre europee ad aver partecipato alla fase finale del Mondiale, non scenderanno in campo il 3 settembre soltanto Svizzera e Danimarca, che saranno invece impegnate martedì 7 settembre.
fonte uefa.com

Leggi tutto l'articolo