Arena di Verona

Arena di Verona Quest'anno ho passato le ferie sul lago.
Sono passata dal lago di Garda a quello di Iseo.
Purtroppo per ragioni di salute non ho potuto spostarmi tanto dal luogo dove abito, e ogni tanto mi trovavo costretta a tornare a casa per visite, controlli e quant'altro.
Comunque, anche senza andare tanto lontano e non stando benissimo, devo dire che mi sono divertita un sacco.
Verona questa volta me la sono proprio goduta in pieno.
L'ho girata in lungo e in largo avendo tutto il tempo a disposizione, cosa che non ho potuto fare in altri momenti.
Come di consueto, ho iniziato il mio giro dalla cosa più famosa di Verona.
L'arena di Verona è un anfiteatro romano situato nel centro storico, ed è l'anfiteatro antico con il miglior grado di conservazione.
La sua storia è molto antica.
Da documenti e testimonianze l'Arena fu utilizzata come il Colosseo di Roma, per offrire ai cittadini svariate tipologie di spettacoli, tra i quali lo scontro dei gladiatori.
Restaurata successivamente da Teodorico fu usata come cava di pietre per la costruzione di edifici e case attigue, tutt'ora visibili.
Dal 1660 fu sede di spettacoli e fino al 1800 ospitò una serie di opere liriche.
Dal 1913 l'anfiteatro divenne il più grande teatro lirico all'aperto al mondo.

Leggi tutto l'articolo