Aritmie - Focus by Xagena

Prognosi a lungo termine nei pazienti con sindrome di Brugada La sindrome di Brugada è caratterizzata da sopraslivellamento del tratto ST nelle derivazioni precordiali destre e un aumento del rischio di morte cardiaca improvvisa.Rimane ancora da definire la migliore strategia per valutare il reale rischio aritmico associato alla malattia, specialmente nei pazienti asintomatici.Un gruppo di Ricercatori ha condotto uno studio per valut [...] Leggi articolo completo Fibrillazione atriale: il controllo blando della frequenza efficace quanto il controllo rigoroso Il controllo della frequenza è spesso la terapia di scelta della fibrillazione atriale.
Le lineeguida raccomandano un controllo rigoroso della frequenza, ma questo non è basato sull’evidenza clinica.I Ricercatori dello studio RACE II hanno ipotizzato che un più blando controllo della frequenza non fosse inferiore a un più rigoroso controllo della frequenza nella prevenzione [...] Leggi articolo completo I livelli di D-dimero sono predittivi di successivi eventi tromboembolici e cardiovascolari nei pazienti con fibrillazione atriale durante terapia anticoagulante orale Lo scopo di uno studio, prospettico e osservazionale, è stato quello di alutare se i livelli elevati di D-dimero siano in grado di predire successivi eventi tromboembolici e cardiovascolari in pazienti con fibrillazione atriale durante la terapia anticoagulante orale.La fibrillazione atriale è associata ad anomalie emostatiche anche durante la terapia anticoagulante orale.
[...] Leggi articolo completo

Leggi tutto l'articolo