Arrivano! Il PCC rimanda in Corea i familiari dei rifugiati della Chiesa di Dio Onnipotente a inscenare false dimostrazioni

Il partito vessa ancora i familiari dei rifugiati della CDO e li costringe ad andare in Corea del Sud dal 22 al 24 luglio per «cercare i parenti» e riportarli … in carcere
Bitter Winter
O Myung-ok durante le false dimostrazioni del settembre 2018
La Chiesa di Dio Onnipotente viene perseguitata sia in patria sia all’estero
La Chiesa di Dio Onnipotente (CDO) è il più grande nuovo movimento religioso cristiano cinese. A causa della sua rapida crescita, nel 1995 il PCC l’ha inclusa nella lista degli xie jiao e da allora la perseguita pesantemente. I fedeli della CDO vengono perseguitati, con frequenti casi di arresti e torture. Secondo il recente rapporto 2019 pubblicato dalla Commissione degli Stati Uniti d’America per la libertà religiosa nel mondo (USCIRF), «nel 2018, il governo cinese ha perseguitato e arrestato migliaia di fedeli della Chiesa di Dio Onnipotente. Molti di quelli imprigionati durante l’anno, che la Chiesa di Dio Onnipotente stima essere migliaia, hanno subito torture...

Leggi tutto l'articolo