Arrivano da Napoli e svaligiano due negozi d'abbigliamento

Cronaca 24/ottobre/2014 - 12:48 Arrivano da Napoli e svaligiano due negozi d'abbigliamento Hanno svaligiato due negozi d'abbigliamento, ma sono stati fermati dalla stradale.
Furto nella notte di venerdì 24 ottobre a Pian di Porto a Todi.
La polizia stradale intorno alle 2,30 è stata allertata dopo che la vigilanza privata aveva fatto fuggire gli autori di un colpo all'interno di un negozio di moda della frazione.
I ladri, secondo quanto riferito, si erano allontanati a bordo di una station wagon grigia.
A questo punto gli agenti si sono messi allo svincolo per Montecastrilli lungo la E45, dove hanno intercettato l'auto dei malviventi.
Dopo l'inseguimento la pattuglia ha fermato l'auto con all'interno due napoletani che non hanno saputo spiegare la presenza di tutti quei capi d'abbigliamento all'interno della macchina.
Tra le altre cose, hanno anche riferito di aver acquistato la merce in nero per rivenderla poi ai mercati generali di Napoli.
Ma il titolare del negozio svaligiato ha riconosciuto parte della merce sottratta: 140 giacche da donne molto costose.
Ma gli agenti avevano saputo sempre dalla vigilanza privata che poco prima, intorno a mezzanotte, un altro furto era stato messo a segno in un negozio di abbigliamento di Corciano, il cui titolare ha poi riconosciuto la merce sempre nell'auto dei due: 40 paia di scarpe, 27 cappotti e altri capi.
Per questo motivo i due sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato.
Nell'auto, inoltre, gli agenti hanno trovato un piede di porco e altri arnesi da scasso, e la stessa vettura utilizzata è risultata rubata.
I due, un uomo e una donna, hanno alle spalle una serie di denunce per reati di questo tipo e la donna doveva rispettare l'obbligo di dimora nel comune di Napoli dalle 20 alle 8.
http://corrieredellumbria.corr.it/news/todi-marsciano/152906/Arrivano-da-Napoli-e-svaligiano-due.html

Leggi tutto l'articolo