Arroganza e furbizia

  Abbattere i ponti della Saronno-Seregno senza spiegare quali sono le intenzioni dell’amministrazione comunale riguardo la futura mobilità del quartiere è un atto autoritario e grave, soprattutto se il piano dell’abbattimento è stato tenuto segreto persino ai residenti che nei prossimi giorni dovranno fare i conti con delle chiusure temporanee delle vie Don Monza e Filippo Reina, con i disagi che conseguentemente si manifesteranno.
Mai un amministrazione era stata così maleducata nei confronti dei cittadini: non informare sulla tempistica e non preparare una viabilità alternativa è sintomo di menefreghismo ed arroganza, di poca attenzione ed ignoranza.
 Un amministrazione che non informa con le dovute attenzioni sui disagi che potranno avere decine di famiglie saronnesi, solo perché in poco tempo più di 1000 cittadini hanno firmato una petizione contro questa scelta, è un’amministrazione che ha paura di affrontare il dibattito politico. In un periodo dove la politica nazionale è sempr...

Leggi tutto l'articolo