Arte della provincia meccanica in mostra

(ANSA) – BOLOGNA, 20 NOV – Inaugurerà giovedì 22 novembre ‘(In)Loop’, alla Galleria B4 di Bologna, la personale di P.H.Wert.
Originario della Valsamoggia, P.H.Wert dipinge ingranaggi, ruote dentate, rulli trasportatori: strutture geometriche in perfetto equilibrio.
In acrilico e olio su tela, la serie ‘The Mechanism of Circular Thought’ è un manifesto artistico in omaggio alla provincia meccanica bolognese, in una mostra curata da Gaia Fattorini.
Le macchine, in Emilia, sono parte integrante del territorio e per chi in quei luoghi c’è nato, come P.H.Wert, gli ingranaggi sono molto più che un pezzo della propria identità personale: fanno parte del paesaggio e del dna.
Dalle tele di P.H.Wert emerge una Motor Valley nata negli occhi di chi l’ha vista crescere in un contesto agricolo, ancor prima che nei marchi conosciuti e che l’hanno resa celebre in tutto il mondo.
La Galleria B4 di via Vinazzetti, nel cuore del quartiere universitario, è stata fondata nel 2011 per volere dell’entomologo Giorgio Celli.