Artigianato a Palazzo, Russia a Firenze

(ANSA) – ROMA, 5 FEB – Incisori di cammei, orafi, scultori del marmo,, cappellai, il cuore del fatto a mano made in Toscana, si è dato appuntamento a Firenze dal 16 al 19 maggio, per la XXV edizione della rassegna che riunirà 100 artigiani nel seicentesco Giardino di Palazzo Corsini, titolo “Artigianato e Palazzo: memoria della Russia a Firenze”, omaggio all’identità multiculturale della città ed il suo storico legame con la comunità russa.
La rassegna, nata da un progetto di Giorgiana Corsini e Neri Torrigiani ha l’obiettivo di valorizzare le arti artigiane, e quello di contribuire ai restauri di opere d’arte.
L’obiettivo della XXV rassegna è quello di raggiungere 308.000 euro necessari per sostenere i restauri dei capolavori della Collezione Demidoff conservati al Museo Stibbert, dell’Emiciclo del Cimitero Evangelico agli Allori, dov’è seppellita tra gli artisti internazionali anche Oriana Fallaci, e per il completamento dei restauri della Chiesa della Natività di Nostro Signore Gesù e San Nicola Taumaturgo.