Ascolta questa triste storia, don Tonì......

di Piero Murineddu
Ciao don Tonì.

E allora? Son certo che in quell'Altrove dove ti trovi và tutto ottimamente, come son sicuro che sai bene che qui da noi, al contrario, le cose già da un bel po' si son messe maluccio, con tutta quest'aria di  diffidenza  reciproca che abbiamo creato, e ciascuno c'ha messo del suo. Pensa che ormai siamo arrivati al punto di temere che se qualche conoscente, se non addirittura amico che siamo un po' che non ci si vede, si fa avanti per un qualsiasi motivo, siamo portati subito a pensare che in qualche modo ci vuole fregare o perlomeno spillare qualcosa. Immaginati se a farlo è uno dei tanti immigrati che si ritrova in questa nostra  presunta civilizzata società, costretto ad abbandonare la sua terra d'origine sicuramente non a cuor leggero. La paura dilaga, e questi politici che ultimamente hanno preso in mano le redini del comando è fin troppo evidente che fanno tutt'altro che operare per infondere nella gente benevolenza e accoglienza reciproca. L...

Leggi tutto l'articolo