Aspettando il Bif&st: Tutti i film in rassegna a Bari, Foggia e Lecce

Come annunciato in sede di presentazione del Bif&st 2015, la novità principale della sesta edizione del Festival è la rassegna “Aspettando il Bif&st” in programma dal 7 al 20 Marzo prossimi, con proiezioni in contemporanea nei Cineporti di Bari, Foggia e Lecce e – per alcuni di cui esiste solo la pellicola 35 mm.- all’Abc di Bari.
Il prossimo anno la Fipresci compie 90 anni e terrà come di consueto a Bari le assemblee annuali della federazione dei critici cinematografici di tutto il mondo: per festeggiare questo anniversario che coincide con 120 anni di cinema, fra le migliaia di film di tutto il mondo premiati dalle giurie composte da critici nei festival internazionali dal secondo dopoguerra ad oggi sono stati selezionati 41 film italiani.
Questo l’elenco degli anni, dei festival e dei corrispondenti film prescelti: 1948/ Venezia = SOTTO IL SOLE DI ROMA (Under Roman Skies) di Renato Castellani.
1951/ Cannes = MIRACOLO A MILANO di Vittorio de Sica.
1960/ Venezia = ROCCO E I SUOI FRATELLI (Rocco and his Brothers) di Luchino Visconti; EL COCHECITO (The Wheelchair) di Marco Ferreri (Spain); Acapulco: LA DOLCE VITA di Federico Fellini 1961/ Valladolid = TUTTI A CASA (Everybody Goes Home) di Luigi Comencini; Berlino:  LA NOTTE di Michelangelo Antonioni.
1963/ Locarno = I BASILISCHI (Nella foto: The Lizards) di Lina Wertmuller .
Mosca: LE QUATTRO GIORNATE DI NAPOLI (The four days of Naples) di Nanni Loy.
Acapulco: LE MANI SULLA CITTA’ (Hands over the City) di Francesco Rosi.
IL GATTOPARDO (The Leopard) di Luchino Visconti.
OTTO E MEZZO (8 1/2) di Federico Fellini.
1964 / Berlino = LA VISITA (The Visit) di Antonio Pietrangeli; Karlovy-Vary: LA VITA AGRA di Carlo Lizzani.
Acapulco: I COMPAGNI (The Strikers) di Mario Monicelli.
1966 / Berlino = LE STAGIONI DEL NOSTRO AMORE (The seasons of our love) di Florestano Vancini.
Venezia: LA BATTAGLIA DI ALGERI (The battle of Algiers) di Gillo Pontecorvo.
1967/ Cracovia = APPUNTI PER UN FILM SULL’INDIA di Pier Paolo Pasolini.
1970/ Cannes = INDAGINE SU UN CITTADINO AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO di Elio Petri; Mifed Milano: LA STRATEGIA DEL RAGNO (The spider's stratagem) di Bernardo Bertolucci.
1972/ Berlino = L'UDIENZA (The audience) di Marco Ferreri.
Mifed Milano: TREVICO-TORINO di Ettore Scola.
1973/ Cannes = LA GRANDE BOUFFE di Marco Ferreri.
1975/ Locarno = IL SOSPETTO (The suspect) di Francesco Maselli.
1977/ Cannes = PADRE PADRONE di Paolo e Vittorio Taviani.
1978 / San Sebastian: JAZZ BAND di Pupi Avati; Mannheim: MATERNALE (Mother and daughter) di Giovanna [...]

Leggi tutto l'articolo