Assalto al portavalori, sempre più concreta la pista del basista

Cronaca
09 dicembre 2018
Assalto al portavalori, sempre più concreta la pista del basista
La Procura è convinta che gli uomini che hanno partecipato alla rapina non sarebbero attivi soltanto in Puglia, ma avrebbero addirittura ambizioni internazionali

Si continua a lavorare per dare un volto e un nome ai criminali che, martedì scorso, hanno seminato il panico sulla raccordo Sa-Av. Gli inquirenti sono praticamente certi che, le affermazioni dei presenti, ovvero quelle relative all'accento pugliese dei rapinatori, siano veritiere. Roberto Patscot, il sostituto procuratore che sta conducendo le indagini, ipotizza la presenza di un basista all’interno della Cosmopol.
La formazione paramilitare
La pista più inquietante che, senza ombra di dubbio, balena nella testa degli investigatori, è che l'azione condotta per la rapina, la sua chiara connotazione di tipo militare, potrebbe ricondurre alle formazioni paramilitari di origine balcanica. La Procura, infatti, è convinta che gli uom...

Leggi tutto l'articolo