Assassinando la libertà d'informazione e i giornalisti ecco come i massocapitalisti stanno facendo l'unificazione europea

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer
per la ricostruzione del P.C.I.

di Andrea Montella
Carissime compagne e compagni
ditemi se trovate delle differenze nei contenuti, dei due articoli che ho allegato, su come contrastano le mafie il governo del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che togliendo la scorta al coraggioso giornalista Sandro Ruotolo favorisce nei fatti la camorra che ha dichiarato di volerlo assassinare, e la politica della classe dirigente della Slovacchia che ha permesso l'assassinio del giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata, perché metteva in discussione i metodi mafiosi di arricchimento in quel paese.
Dalla lettura degli articoli si comprende che in Europa è in corso, da tempo, un processo di finta unificazione ma nei fatti di vera divisione, sulla base di una piattaforma dove predazione e divisione del territorio, sottomissione della popolazione e sfruttamento intensivo dei lavoratori sono parte di uno stesso disegno antidemocratico e anticomunista c...

Leggi tutto l'articolo