Assurda morte di un tifoso laziale...

Ucciso da un poliziotto...
L'avvocato e amico di Gabriele Sandri lo ha detto chiaramente ai microfoni dei giornalisti che lo attorniavano: "Questo è omicidio volontario, adesso vediamo se avete il coraggio di mettervi contro le forze dell'ordine!".
Già tutti i giornalisti, tutti i dirigenti del calcio e le istituzioni politiche parlano di incidente e di fatalità...
una pallottola che percorre 50 metri e va a colpire al collo una persona come fa ad essere una fatalità? Una pallottola che corre ad altezza uomo come fa ad essere una fatalità? Non giustifico tutti i disordini accaduti in diverse città ma è sicuramente discutibile (eufemismo) la decisione di giocare le partite: ma come? Muore un ispettore di polizia e si ferma il mondo, muore un tifoso e si va avanti come nulla fosse??? Allora non è vero che ogni vita ha lo stesso peso! Patetica poi la corsa di chi ha in mano il potere a dichiarare che il caso-Raciti e questo avvenimento sono del tutto differenti...
E le colpe di questa situazione sono da spartire equamente tra: 1.
Chi governa: e non solo il presente governo...
sono decenni che si cerca di risolvere il problema e l'unica via percorsa è quella della repressione...
alla luce dei fatti mi sembra non funzioni ma anziché trovare altre soluzioni si continua sulla via della repressione; 2.
I "giornalisti" (virgolettato d'obbligo): avete per caso più sentito parlare in tv o letto sui giornali gli sviluppi processuali del caso-Raciti? Fino a che il colpevole sembrava fosse un ragazzetto il caso è stato sbattuto in prima pagina ovunque, da quando poi sembra (e ormai è quasi certo) che l’ispettore Raciti morì perchè investito da una jeep della polizia non se ne parla più...
Per non palare poi del caso di Federico Aldrovandi: una nazione intera lasciata all'oscuro di tutto...
e passando a cose "meno pesanti", il V-Day di Grillo passato come se 500.000 persone non fossero scese in piazza contro i politicanti e quelle rare volte che se ne parla, sono i soli politicanti a dire la loro senza un contraddittorio (notare poi come i soli politici parlino di "antipolitica" ma questo è un altro discorso)...
QUESTE SONO LE FORZE DELL'ORDINE IN ITALIA OGGI! QUESTE SONO LE ISTITUZIONI IN ITALIA OGGI! QUESTA E' L'INFORMAZIONE IN ITALIA OGGI! VERGOGNATEVI TUTTI!!!     Se fermavano le partite non sarebbe successo nulla perchè fermare le partite e non giocare era l'unica cosa che chiedevano gli ultras, ma, come ho già detto, la vita di un ispettore di polizia vale molto di più di quella di un tifoso! Il governo non [...]

Leggi tutto l'articolo