Atac, vota 16%, quorum non raggiunto

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – A quasi il 100% delle sezioni pervenute, stando ai dati sul sito del Comune, oggi a Roma ha votato oltre il 16% degli aventi diritto al referendum per la messa a gara del trasporto pubblico promosso dai Radicali Italiani.
Il dato non è sufficiente per il quorum (fissato al 33,3%) richiesto secondo il Campidoglio.
Di diversa opinione i Radicali: “A nostro avviso il quorum non c’è su questo referendum perché il Campidoglio ha modificato lo statuto abolendo il quorum prima di indirlo”, spiega Riccardo Magi.
Su twitter il commento del sindaco di Roma: “Atac resta dei cittadini.
I romani vogliono resti pubblica.
Ora impegno e sprint finale per rilanciarla con acquisto 600 nuovi bus, corsie preferenziali, più controlli, riammodernamento metro.
Attenzione e rispetto per tutti i votanti”, scrive Virginia Raggi in un tweet.