Ateologia – Attacco frontale alle Religioni del Libro

Il saggio di Onfray è un attacco frontale alle religioni monoteiste del Libro, che evidenzia:la genesi della credenza in un Dio e in una vita ultraterrena come fondamentale per esorcizzare la paura della morte e la consapevolezza razionale che al di là del mondo sensibile non esista niente; come questa credenza divenga sistema ideologico strutturato, che non ammette nulla al di fuori di sé stesso e men che meno il dubbio; come le storie di violenza e i genocidi che i credenti di ognuna delle tre religioni del Libro hanno commesso nei confronti delle altre, o di terzi ad esse esterni, pagani o atei; anche considerando che spesso l'accusa di ateismo nasconde quella di eresia, molti "atei" finiti al rogo erano credenti che ardivano pensare con la propria testa; come le vistosissime contraddizioni presenti nei tre Libri, consentono di leggervi dentro tutto e il contrario di tutto; così che ognuno costruisce la sua visione di una rel...

Leggi tutto l'articolo