Athanasius Kircher ovvero studiare i geroglifici nel Seicento

Fonte: Wikipedia

Athanasius Kircher nacque il 2 maggio (festa di Sant’Atanasio) del 1601 (o 1602) a Geisa, presso Fulda, ultimo dei nove figli di Johann Kircher e Anna Gansek. Il padre, dottore in filosofia e teologia oltre che musicista dilettante, era docente laico di teologia presso il convento benedettino di Seiligenstadt/Main.
Kircher affermò di aver ricevuto dal padre i rudimenti della propria cultura musicale ma non sappiamo se abbia imparato anche a suonare uno strumento. Nella “Praefatio ad Lectorem” (MU A XIX) egli sostenne di aver pubblicato in Germania alcune sue composizioni che godevano di grande popolarità, ma si tratta di un’affermazione che non è possibile verificare in quanto Kircher dichiarò di essersi celato dietro uno pseudonimo che per altro non rivelò mai. Nello stesso passo il nostro autore dichiarò anche di aver inserito nella Musurgia Universalis alcune di queste composizioni.
Nel 1612 Kircher entrò nel collegio gesuita di Fulda; il 2 ottobre 1618 venne amm...

Leggi tutto l'articolo