Attilio Mangano, Un nuovo inno?

SORELLE D'italia  (sul motivo di fratelli d’Italia)   Sorelle d’Italia, l’Italia si è desta Parrucca di Silvio le cinge la testa   Dov’è la nipote che porga la chioma Mubarak a Roma l’Italia chiamò   Con la tunisina fuggì Ben Alì Con zia e nipotina adesso è così   L’ha presa così Nicole Minetti Igienista dentale, che bocca speciale   C’è già in Paradiso un posto speciale San Pietro è ‘d’accordo, si chiama Arcorale   Su segnalazione di Giulio Andreotti Tu fotti ma Dio perdona poi tutti   Carissimo Silvio, gli scrive Marchionne Io sposto la Fiat, tu sposta le donne     Sorelle d’Italia, l’Italia l’è bela Tu cercala ancora, ma non è più quella   Mi chiedi che cosa è cambiato davvero Puoi dirlo anche tu: si certo, io c’ero  

Leggi tutto l'articolo