Attività Epica Pag.152

>>> Per capire meglio  1.
Perché Enea torna a casa ?  - Per portare in salvo suo padre Anchise.  2.
Che cosa vorrebbe fare Anchise e perché ?  - Vorrebbe morire insieme alla sua patria per non soffrire l'esilio.
3.Come reagisce Enea ? Enea,Creusa e Ascanio si sciolsero in lacrime perché Anchise desista dalla volontà di distruggersi  4.In questo brano Enea si dimostra pio : Sottolinea i momenti in cui appare la sua ''Pietà''     - Dal verso 647 al verso 651 e, dal verso 664 al verso 685 5.
Che Cosa fa Cambiare idea ad Anchise ?  Il fatto che sulla testa di Iulo sia apparsa una fiammella e i segni mandati da Giove.
>>> Le caratteristiche dell'epica 6.
A che cosa è paragontata la città di Troia  che viene distrutta dal fuoco ? Troia viene paragonata ad un orno ( albero tipico del Mediterraneo) che viene colpito da molte scuri e man mano cade  7.
Secondo te, che cosa sottolinea questa similitudine? Indica la risposta corretta tra quelle proposte di seguito : La debolezza di Troia oramai, troppo vecchia e quindi fragile  L'antichità di Troia, che è stata grande e potente  X )La crudeltà dei Greci che abbattono la città  La Facilità con la quale la città è caduta  >>> Io e...
L'Epica 8.Immagina che nessun prodigio sia giunto a convincere Anchise : tu,Enea, racconti che cosa hai deciso di fare in quell'occasione e in che modo sei riuscito a portare con te Anchise durante la fuga da Troia  Io,avrei afferrato mio padre e lo avrei portato fuori dalla città per metterlo in salvo.

Leggi tutto l'articolo