Attività carabinieri Comando provinciale Campobasso

A Termoli i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno di spaccio e uso di sostanze stupefacenti, hanno deferito in stato di libertà F.F., 22enne da Campobasso e C.G., 22enne da Roma, entrambi studenti; i predetti venivano controllati in quella  piazza  Garibaldi  a  bordo  di  una autovettura Fiat Panda e a seguito di perquisizione veniva rinvenuta, all’interno del cruscotto portaoggetti dell’autovettura, una scatola contenente sostanza stupefacente del tipo “eroina”  per un peso di gr.
2,7, mentre nello zaino della C.G.
veniva rinvenuto un involucro in cellophane contenente gr.
4,6 di “marijuana”.
La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro.A Vinchiaturo i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bojano,  hanno deferito, in stato di liberta’, per il reato di omessa custodia di armi Z.F., 56enne del luogo,  essendo stato accertato che questi deteneva, senza le cautele previste dalla norma il seguente armamento: pistola semiautomatica, marca “Beretta”, mod.
96 Combat Combo, cal.
40 s.w.
, con relativi 3 (tre) caricatori più canna di ricambio; pistola semiautomatica, marca “Beretta”, modello Elite II 98g, calibro 9x21 con nr.
4 (quattro caricatori) e relativo munizionamento di nr.
50 cartucce cal.9x21; pistola tipo revolver, marca “Franchi-Llama”, modello Martial, calibro 38 special, con relativo munizionamento di nr.
50 cartucce cal.38 special; fucile automatico, marca “Beretta”, modello A/301, calibro 12; carabina, marca “Manu Arm”, calibro 9 Flobert; pistola semiautomatica, marca “Beretta”, modello 950/B, calibro 6,35, con relativo munizionamento di nr.
50 cartucce cal.6,35.
L’armamento di cui sopra veniva sottoposto a sequestro.A Trivento i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di attivita’ investigativa, deferivano, in stato di liberta’,  per i reati di guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza di stupefacenti, C.G., 29enne da Schiavi d’Abruzzo (CH), poiché risultato avere un tasso alcolemico del sangue superiore a quello consentito nonché’ aver assunto sostanze psicotrope all’esito di accertamenti ematici effettuati presso il nosocomio del capoluogo ove era stato trasportato a seguito di un sinistro stradale nel quale era rimasto da solo coinvolto mentre si trovava, in quella contrada “Macchierio” alla guida di autovettura di sua proprieta’.A Campobasso i [...]

Leggi tutto l'articolo