Attività dei carabinieri del Comando provinciale di Campobasso

A Bonefro i militari della locale Stazione carabinieri hanno controllato un cittadino marocchino residente a Carpino (FG), già censito, S.M., il quale veniva trovato in possesso di nove orologi, del valore di circa 500 euro, di dubbia provenienza, che venivano sottoposti a sequestro; l’uomo veniva denunciato per acquisto di cose di sospetta provenienza e veniva avanzata nei suoi confronti una proposta alla Questura del capoluogo per l’emissione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio. I Carabinieri della Stazione di Colletorto, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato un’autovettura Citroen Saxo il cui conducente, F.M., 39enne del luogo, già censito, è risultato sprovvisto di patente di guida perché revocatagli nel 2009; l’autovettura, inoltre, risultava mancante di copertura R.C.
auto.
A Campomarino  i militari della locale Stazione hanno proceduto al controllo di un’autovettura Fiat Punto con a bordo quattro rumeni, Z.G., 36enne, T.I.C., 27enne, S.C.I., 24enne e C.M.G., 26enne; il mezzo è risultato provento di furto avvenuto il 3 novembre scorso a Sant’Arcangelo di Romagna (RN), denunciato da un 51enne del luogo per cui i predetti venivano deferiti per ricettazione mentre il veicolo veniva sottoposto a sequestro.
A San Martino in Pensilis i militari della locale Stazione hanno denunciato per lesione personale e minaccia aggravata L.R.L., 57enne del luogo, già censito, il quale avrebbe aggredito e minacciato, per futili motivi, un 32enne causandogli lesioni guaribili in 10 gg.

Leggi tutto l'articolo