Attività dei carabinieri del comando provinciale di Campobasso

A Montenero di Bisaccia i militari della locale Stazione, a conclusione indagini avviate a seguito della denuncia di furto di generi alimentari presentata dal direttore dell’ipermercato Oasi del “Centro Commerciale Costa Verde” di contrada Padula, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato B.O., 26enne ucraino residente a Lanciano (CH), già censito, essendo emersi suo carico inconfutabili elementi colpevolezza; la refurtiva, del valore di € 35,00 circa, veniva recuperata e restituita al legittimo proprietario.A Campobasso i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un servizio di controllo del territorio, fermavano un’autovettura Alfa Romeo 156 condotta da P.M., 29enne da Ferrazzano (CB); l’automezzo risultava privo di copertura RC obbligatoria e della revisione.
Il conducente, in evidente stato di ebbrezza alcolica, si rifiutava di sottoporsi al test dell’etilometro; nel frattempo giungeva il genitore, P.A., 52enne da Campobasso, già censito, il quale, appreso che l’automezzo veniva sottoposto a sequestro, dava in escandescenze danneggiandone la carrozzeria e i cristalli unitamente al figlio.
Non solo: entrambi profferivano frasi oltraggiose nei confronti di un militare operante, venendo denunciati per oltraggio a P.U.
mentre il figlio, al quale veniva ritirata la patente ai fini della revoca, anche per rifiuto di sottoporsi al test etilometrico.I militari della  Stazione di Palata hanno denunciato in stato di libertà per il reato di guida senza patente S.S., 17enne rumeno residente a  Montenero di Bisaccia, sorpreso dai militari operanti in Tavenna alla guida di una autovettura VW Polo privo di patente di guida poiché mai conseguita.
L’autovettura veniva sottoposta a sequestro.
Analogo episodio a Bonefro, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno controllato un autocarro Mitsubishi L200 condotto da un 17enne di Larino, privo di patente perché mai conseguita; il minore veniva denunciato e l’automezzo, di proprietà del padre, sottoposto a sequestro.A Campobasso i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza C.M.,  25enne da Cercemaggiore, il quale veniva controllato nel capoluogo mentre era alla guida della propria autovettura Alfa 166 e risultava positivo al test dell’etilometro con un tasso di 1,15 gr/lt; la patente di guida veniva ritirata e l’automezzo sottoposto a sequestro amministrativo.A Termoli i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale [...]

Leggi tutto l'articolo