Attività dei carabinieri del comando provinciale di Campobasso

A Gambatesa i militari della locale Stazione hanno segnalato alla Prefettura del capoluogo quale assuntore di sostanze stupefacenti C.F., 27enne da Riccia (CB), il  quale veniva controllato in quel centro in evidente stato di alterazione psichica da assunzione di stupefacenti; la successiva perquisizione personale permetteva di rinvenire e sequestrare 2 siringhe, una fiala per preparazione iniettabile ed un laccio emostatico, verosimilmente utilizzati per assumere eroina.A seguito degli incidenti verificatisi lo scorso 10 febbraio presso la tensostruttura comunale di Ripalimosani al termine dell’incontro di basket tra le squadre del Maccabi Ripalimosani e del Campli Basket, i Carabinieri della locale Stazione avanzarono alla Questura del capoluogo la proposta  per l’emissione del DASPO (Divieto di Accesso alle Manifestazioni Sportive) nei confronti di 1 sostenitore del Ripalimosani e 9 del Campli; il provvedimento è stato adottato in questi giorni e notificato agli interessati.I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della  Compagnia di Larino hanno deferito per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica P.V., 45enne da  Santa Croce di Magliano (CB)il quale, controllato in quel centro mentre si trovava alla guida della Fiat Punto di proprietà, è risultato avere un tasso alcolemico del sangue pari a 3,26 gr/lt; la patente veniva ritirato e l’automezzo sequestrato ai fini della confisca.A Campobasso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della  locale Compagnia hanno controllato due individui che si aggiravano nel parcheggio dell’ospedale Cardarelli; i due, G.D., 39enne e S.G., 37enne, entrambi da Napoli, sono risultati sottoposti a foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel capoluogo per anni tre, provvedimento emesso dal Questore nei primi mesi di quest’anno, e venivano pertanto denunciati per la violazione della misura di prevenzione.

Leggi tutto l'articolo