Attività volta al controllo della filiera della pesca - Sequestri, denunce e sanzioni amministrative

Augusta.
Durante un'attività di controllo del territorio cui la Guardia Costiera di Augusta partecipa, quale organo di un Corpo di Polizia a competenza specialistica, congiuntamente agli organi degli altri Corpi di Polizia, a competenza generale, è stato fermato, nel corso di un posto di blocco, sulla strada provinciale, ex SS 144, che collega Augusta a Siracusa, nei pressi di Priolo Gargallo, un furgone isotermico, che trasportava mitili in genere, e pescato.
Il fermo è stato disposto dai Militari che componevano un'autopattuglia della Guardia Costiera, che stavano operando unitamente ad Agenti di una pattuglia automontata del Commissariato di P.S.
di Priolo Gargallo.
Il pescato era privo di qualsivoglia documentazione di pertinente, mentre i sacchi contenenti i mitili erano contrassegnati da etichettatura: sia i mitili, che il pescato, però, non erano accompagnati dai previsti documenti di trasporto.
Si è quindi proceduto al sequestro di tutti i prodotti ittici, costituiti da mitili,...

Leggi tutto l'articolo