Auguri, don Gino

Festa per il compleanno del fondatore di Comunità Nuova e Bambini in Romania.
Storico cappellano del carcere Beccaria si è sempre impegnato per i giovani e le famiglieTante sorprese e tanti abbracci ieri alla Triennale per festeggiare gli 80 anni di don Gino Rigoldi, fondatore di Comunità Nuova e storico cappellano del carcere minorile Beccaria.
Dopo un video con le tappe principali della vita del sacerdote in cui ritornano più volte le parole «Non si diventa grandi da soli», ecco la lettera del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha ricordato: «Ai suoi ragazzi lei ripete che esiste sempre un’opportunità di crescita, di riscatto e di uscita dalle difficoltà.
Si tratta di un insegnamento prezioso di impegno e di speranza che ha grande valore ed è di grande attualità».Beppe Sala che ha detto: «Don Gino è un modello milanese di forza e costanza perché non molla mai e come i milanesi è anche un po’ matto».
Un pizzico di follia buona che piace molto a Lorenzo Cherubini, in ar...

Leggi tutto l'articolo