Aumentare la ramificazione del Pino

Per aumentare la produzione di gemme sul Pino Silvestre o Mugo bisogna intervenire con delle forbici affilate e praticare un taglio netto eliminando completamente la crescita dell'anno, il mese ideale è quello di giugno, Successivamente al taglio, nel mese di settemre ottobre, la pianta avrà prodotto un numero di piccole gemme su tutto il ramo, anche dove non è presente l'ago.
Queste nuove gemme schiuderanno l'anno successivo, in primavera, aumentando così la ramificazione.
Le foto che seguono mostrano come effettuare la tecnica.
Se un Pino è in formazione, non va potato, ma va lasciato crescere indisturbato.
La tecnica dell'eliminazione degli aghi va fatta solo su piante mature.
La foto sopra, indica un Pino in formazione, prendiamo in considerazione solo il ramo di destra, le gemme B,A,C, in primavera a marzo nella foto si sinistra 1, e dopo lo sviluppo nella foto 2 in estate, se il Pino è in formazione queste gemme non vanno assolutamente toccate.
Eliminando solo la gemma centrale, definiamo una ramificazione tutta uguale "tutti gli aghi della stessa grandezza" come si può vedere dal disegno sopra, foto 3 eliminazione della gemma centrale A che produrrebbe un ramo con agho grande.
Nella foto 4 le due geme B e C sviluppate a rametto con dimensione ridotta.
Questa tecnica si usa su piante già formate.
La tecnica rappresentata nella Foto in alto 3 e 4 serve per produrre un numero elevato di gemme, si tagliano i rami  cresciuti in primavera, il mese dell'intervento è giugno.
la foto 3 mostra come intervenire.
Mentre la foto 4 indica come reagirà la pianta a distanza di qualche mese, avrà prodotto tante gemme lungo il ramo potato "disegnate di rosso", queste gemme si trasformeranno in rami l'anno successivo.
Se avete dei dubbi, scrivete sotto questo post cliccando sulla voce COMMENTI.

Leggi tutto l'articolo