Automaticità del danno morale da lesione della salute - Cass.26372/09

La lesione della salute implica automaticamente danno morale, in quanto danno arrecato a bene costituzionalmente protetto
 
Cass., sez. lav., 16 dicembre 2009 n. 26372 – Pres. e rel. Battimiello – Poste Italiane S.p.A. (avv. Pessi) c. R.R. (avv. Quaranta, Fabbri, Fiori)
 
Vetustà dell’attrezzatura di lavoro – Caduta rovinosa dallo sgabello – Conseguente danno biologico da inabilità – Danno morale – Automaticità, a prescindere dalla sussistenza del reato.
 
Il danno morale, quando inerisca ad una lesione di un interesse della persona costituzionalmente garantito, come la salute, è risarcibile indipendentemente dal fatto che la condotta illecita che lo ha determinato costituisca reato (Cass., sez. un., n. 26972/2008; n. 29832/2008, n. 25157/2008), comunque sussistente in fattispecie in quanto la condotta negligente datoriale ha concretizzato quello di lesioni colpose.
 
Svolgimento del processo
 
La Corte di appello di Firenze, con sentenza n. 363/2008 depositata l’11.3.2008, respingendo...

Leggi tutto l'articolo