Autonomia: Anci, occorre mettere paletti

(ANSA) – BARI, 15 FEB – “A nome dell’Anci dico che i Comuni non sono contrari alle autonomie, essendo quelle locali le autonomie per eccellenza.
I Comuni sono le autonomie locali.
Però in questo processo in cui alcune Regioni vogliono configurare in chiave propria delle funzioni dello Stato sulla specificità delle comunità che loro rappresentano e guidano, noi abbiamo la necessità di porre dei paletti”.
Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, intervenendo alla conferenza stampa della Cgil Bari sulle autonomie rafforzate, dal titolo ‘Secessione, regionalizzazione della scuola e smantellamento del sistema sanitario nazionale’.
Precisando quali siano i paletti da porre, Decaro ha citato “innanzitutto la tutela dell’unità giuridica ed economica della nostra Repubblica, la tutela dei livelli essenziali delle prestazioni che riguardano in particolare i diritti civili e sociali, e la tutela delle funzioni fondamentali di Comuni, Province e Città metropolitane”.