Autunno... Il dolce canto del pettirosso sui castagni

https://youtu.be/a5rBi_2l8Z8
Il dolce canto del pettirosso sui castagni addormentati nella foschia di un pomeriggio: questo è l'autunno.
Rosita Matera
Castagne sul fuoco,
messe per gioco,
non sono sbucciate,
ma solo appoggiate
sui ricordi di ieri.
Non son sempre veri
quei dispiaceri,
a volte conditi
da giusti misteri,
a volte contesi
tra cuore e ragione.
Castagne marrone
dure e gustose,
sempre festose,
bruciate sul fuoco
ma messe per gioco.
Tiziana Cocolo

Davanti all'arco d'ingresso, retto da colonnette gemelle, del convento di Mariabronn, sul margine della strada c'era un castagno, un solitario figlio del Sud, che un pellegrino aveva riportato da Roma in tempi lontani, un nobile castagno dal tronco vigoroso; la cerchia dè suoi rami si chinava dolcemente sopra la strada, respirava libera ed ampia nel vento; in primavera, quando intorno tutto era già verde ed anche i noci del monastero mettevano già le loro foglioline rossicce, esso faceva attendere ancora a lungo le sue fronde, po...

Leggi tutto l'articolo