Avere o non avere figli? – A 38 anni ho desiderato essere padre

A 38 anni, quando nacque mia figlia, avevo già imparato a desiderare d’essere padre, volevo essere padre, l’atto d’amore non serviva più.
Per questo sono stato fortunato, per aver superato, prima che nascesse la figlia, l’errata motivazione costituente l’atto d’amore.
Perché, ne ero cosciente all’epoca, ne sono ancor più convinto oggi, gli atti d’amore non reggono al tempo, salvo rarissime eccezioni.
Anche dopo la separazione, avvenuta dieci anni dopo l’acquisizione dello status di padre, esaurito l’amore per la madre, non ho rinnegato il desiderio di paternità, ne tantomeno l’amore verso la figlia.

Leggi tutto l'articolo