Axl Rose denuncia Activision per la partecipazione di Slash in Guitar Hero III

Axl Rose, leader dei Guns N’ Roses, ha denunciato Activision per 20 milioni di dollari.
Il motivo è l’utilizzo della figura di Slash su Guitar Hero III.
Il cantante sostiene di aver subito un inganno da parte del publisher, che lo avrebbe convinto a permettere l’utilizzo del brano dei Guns N’ Roses (Welcome to the Jungle) senza metterlo al corrente della partecipazione di Slash come uomo copertina, personaggio giocabile e importante figura di marketing per il gioco.
Axl Rose accusa Activision letteralmente di “aver raccontato una girandola di bugie e inganni per nascondere le sue vere intenzioni di promuovere il videogioco enfatizzando e rinforzando l’associazione fra Slash, Guns N’ Roses e la canzone Welcome to the Jungle”.
Rose non parla da anni con Slash, e tuttora, per motivi mai del tutto chiariti, riserva un grandissimo rancore nei suoi confronti.
L’anno scorso è arrivato ad impedire l’ingresso ai concerti dei Guns N’ Roses a chiunque indossasse un cappello a cilindro o magliette di Slash.
Fonte: Games Blog

Leggi tutto l'articolo