Azimut brilla in Borsa. L'Ad Albarelli pianifica espansione in Australia

(Teleborsa) - Rialzo marcato per Azimut Holding, che tratta in vetta al paniere del FTSE MIB, con un vantaggio dell'1,87%.
A sostenere il titolo, ben comprato sin dall'esordio, hanno contribuito le parole dell'Ad Sergio Albarelli, circa la volontà di rafforzare la presenza in Australia tramite acquisizioni.  "Ci sono nuove acquisizioni in pipeline in Australia, piccole, ma ci sono", ha detto il numero uno in occasione dell'evento della relazione di Vegas sull'attività di Consob.
Lo status tecnico di breve periodo di Azimut mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 19,19 Euro.
Rischio di eventuale correzione fino al target 18,86.
Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l'area di resistenza 19,52.
Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa)

Leggi tutto l'articolo